Immagine

La seta a Bologna nel Settecento
a cura di Massimo Giansante

visita guidata e laboratorio
per la scuola secondaria di I e II grado
durata: 2 ore - 2 ore e 30 min.

La produzione e il commercio della seta, settore nevralgico dell’economia bolognese in età moderna, vengono illustrati attraverso i documenti del mercante Domenico Maria Bettini, attivo negli anni Sessanta e Settanta del XVIII secolo. Dopo un’introduzione storica sul ciclo produttivo della seta, i ragazzi saranno invitati ad entrare nell’archivio dell’azienda Bettini e impareranno a leggere i libri mastri, aggiornati quotidianamente dai suoi impiegati, e la corrispondenza fra il Bettini e suoi agenti, attivi in tutta Europa. I campioni di veli contenuti nelle lettere di ordinazione, ottimamente conservati e giunti fino a noi, ci presentano con esemplare concretezza i tessuti alla moda più apprezzati dalle donne europee del Settecento.

Fondi archivistici e serie di riferimento:

  • Negozio fabbrica di veli di Domenico Bettini

 

Torna a La didattica