immagine

La Carta della qualità dei servizi dell’Archivio di Stato di Bologna, redatta secondo le linee guida contenute nella direttiva del ministro per i beni e le attività culturali del 18 ottobre 2007, è in vigore dal 15 luglio 2008.

Essa va intesa come un vero e proprio patto con gli utenti, in quanto permette di conoscere non soltanto i servizi offerti ma anche le modalità e gli standard promessi. Attraverso la Carta è quindi possibile ai frequentatori dell’Archivio verificare che gli impegni assunti siano stati rispettati, esprimere valutazioni ed inoltrare reclami mediante l’apposito modulo liberamente scaricabile.

 

 

 

File allegati: